Spostarsi in sicurezza

Viviamo tempi davvero difficili in cui la criminalità sembra essere salita alle stelle, siamo ormai abituati a sentire quotidianamente al telegiornale notizie di rapine, furti, aggressioni ingiustificate e tanto altro ancora. Ovviamente non possiamo rassegnarci a rimanere in casa in casa in preda alla paura, oltre alle forze dell’ordine ci sono anche alcune precauzioni e trucchetti che possono rendere le nostre uscite notturne sicure e prive di pericoli. Oggi, come probabilmente avrete già capito dal titolo, andremo a scoprire insieme alcuni piccoli trucchetti e accorgimenti da adottare per spostarsi in sicurezza e senza paura; non perdiamo altro tempo e iniziamo subito!

Il telefono
Il nostro telefono non è solo uno strumento di svago da utilizzare per guardare video online di teneri gattini, bensì può diventare un utile arma di difesa, se usata nel giusto modo. Come molti esperti di autodifesa e poliziotti consigliano, è bene avere un numero di emergenza impostato, che possiamo chiamare in un secondo semplicemente premendo un tasto o una combinazione di numeri impostata in precedenza. Possiamo mettere il numero di un conoscente fidato, o meglio ancora delle forze dell’ordine, sempre pronte a intervenire nelle situazioni di pericolo; così facendo nel momento del bisogno sarà sufficiente una leggera pressione sul telefono per avvertire che siamo in pericolo.

Strade sicure
Se per esigenze personali o motivi lavorativi siamo costretti a percorrere tratti di strada al buio, anche magari solo pochi metri, la soluzione migliore è scegliere sempre le strade più sicure, ovvero quelle affollate e ben illuminate. Il perché di questa scelta è facilmente intuibile: i malviventi sono soliti sfruttare il buio e i posti più desolati per agire in fretta con la sicurezza di non poter essere visti o rintracciati dalla polizia, nessun delinquente proverà mai ad aggredirvi in una piazza cittadina circondata di persone e piena di telecamere. Anche se ciò comporterebbe fare qualche minuto di strada in più, risulta senza ombra di dubbio la soluzione più sicura in grado di tutelare la propria incolumità.

Oggetti per la difesa personale
Avrete sicuramente già sentito parlare di oggetti per la difesa personale come spray al peperoncino o taeser, in grado di bloccare i delinquenti per qualche secondo di modo tale da permettervi di scappare; ciò che però non sapete e che per possedere questi strumenti occorre una licenza apposita, sopratutto quando si parla di taeser.

La soluzione migliore, che aiuta anche ad evitare inutili processi burocratici, è la torcia militare. Non preoccupatevi, non stiamo parlando di una normale torcia di quelle che siamo abituati a vedere nei film, che al momento del bisogno rimangono senza batteria; bensì di un potente strumento ideato proprio per la sopravvivenza in ambienti estremi.

Questa tipologia di torcia non è solamente in grado di emettere fasci luminosi molto potenti verso l’alto che segnalano una situazione di pericolo, bensì grazie ad un potente raggio stroboscopico riesce anche ad accecare togliendo la vista per qualche minuto all’aggressore, perfettamente legale e sicura. Se desiderate informarvi di più o procedere subito all’acquisto, vi basta recarvi sul sito ufficiale www.nuovatorciaxlight.it , troverete tutte le specifiche tecniche del prodotto, che appena comprato arriverà direttamente a casa vostra in pochi giorni.

Come abbiamo visto è possibile difendersi e viaggiare in sicurezza senza dover spendere cifre di denaro esorbitanti, basterà infatti seguire piccoli accorgimenti e dotarsi di qualche strumento per la difesa personale.

Diffidate sempre da chi vi propone alternative per la difesa illegali o non conformi alle norme del nostro paese, rischiereste di finire davvero in grossi guai. Come sempre vi consigliamo di evitare il più possibile zone e quartieri della città desolati e pericolosi, ed in ogni situazione di pericolo avvertire subito gli organi di polizia competenti.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*