Commercio bio specialista dell’eco friendly

Perchè passare all’abbigliamento biologico

Una maggiore espansione del commercio eco friendly e la sempre più visibile sensibilità amorevole nei confronti dell’ambiente a livello mondiale, ha creato una nuova fetta di commercio rispettosa della natura, del lavoro, dei materiali e degli esseri viventi. Fino a qualche anno fa, tutti i prodotti derivanti dal commercio biologico erano molto rari e meno richiesti; con la crescente filosofia del bio equo e solidale, questa tendenza ha preso il sopravvento e tende ad una costante crescita nel corso del tempo.

Questa è la filosofia alla base dell’abbigliamento biologico donna e uomo. 

Inizialmente, i capi d’abbigliamento eco friendly erano visti come fenomeno di moda “hippy”, quindi, indossati da una parte di popolazione appartenente ad un movimento giovanile di unione con la natura circostante; oggi, invece, l’acquistare e l’indossare capi d’abbigliamento biologici, sta di fatto ad indicare pur sempre una tendenza amante della natura, ma equivalente alla scelta di un capo alla moda, rispettoso dell’ambiente e realizzato con materiali sani.

L’abbigliamento realizzato con queste tecniche eco friendly, non sono da meno, rispetto ai diretti concorrenti: i capi creati con gusto, offrono una grande varietà di modelli trendy con materiali, texture, tessuti, stampe e fantasie sempre all’avanguardia. Adatti al tempo libero, per il lavoro, per lo sport e, persino, per le occasioni più importanti. Un passo bio equo e solidale nel mondo della moda contemporanea!

L’ampia varietà di tessuti utilizzati per la realizzazione di capi d’abbigliamento eco friendly è decisamente molta ampia; infatti, comprende la riscoperta di materiali provenienti da un lavoro di riciclaggio e di estrazione naturale come la canapa o la scoperta innovativa di tessuti tradizionali, provenienti da culture estremamente diverse dalla nostra, come il bamboo e l’eucalipto. 

Anche gli accessori, si sono evoluti verso una direzione eco friendly: realizzati attraverso il riciclo di materiali inermi quali plastiche e pvc. 

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*