La microlinea , la soluzione migliore per riavere una capigliatura folta e lucente

Come è facile supporre, è molto difficile convivere con alopecia e calvizie e non solo gli uomini, ma anche le donne soffrono di diradamento dei capelli. Affrontare con la giusta dose di serenità tali problematiche può essere molto complicato e spesso la caduta dei capelli provoca ulteriore stress e difficoltà di relazionarsi con gli altri. Per questo, si ricorre a sistemi in grado di eliminare l’imbarazzo o il senso di inadeguatezza che derivano dall’avere una capigliatura spenta e poco brillante. Una soluzione per riacquistare una chioma bella, folta e lucente proviene dagli infoltitori Newlacecu.

Tra essi, si ricorda l’infoltitore microlinea, un efficace sistema che  consente di non radere nella zona da coprire. Cosa di non poca importanza per le donne che percepiscono l’atto di radersi gli ultimi e pochi capelli rimanenti come un vero e proprio atto senza via d’uscita. Più in particolare, la microlinea è una rete a maglie larghe , le quali possono essere di differenti misure,da un minimo di 0.25 ad un massimo di 1 cm.

La funzione della rete è proprio quella di garantire una perfetta integrazione fra i capelli ancora presenti sul cuoio capelluto del soggetto e con quelli della protesi: i capelli, mischiati gli uni agli altri, creano una chioma molto naturale e una resa estetica davvero senza eguali. In realtà, i sistemi di infoltimento utilizzano soluzioni di ancoraggio pratiche e sicure, come clips, trecce o cheratina, per realizzare un effetto molto lontano dall’artefatto e per garantire il normale prosieguo delle attività quotidiane, dal lavoro, allo sport , fino al tempo libero.

Gli esperti di Newlacecu consigliano specifiche clips per ricevere una totale indipendenza dai parrucchieri ed evitare la trazione derivante da sistemi come trecce o cheratina. Anche se Newlacecu, che come ben sappiamo è uno dei più accreditati produttori di parrucche e protesi nonché sistemi di manutenzione per capelli al mondo, garantisce al cliente la totale libertà nella scelta della protesi in relazione alle sue specifiche esigenze.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*