La Chinatown di Barcellona

 

La zona del Raval, che si estende a destra del Las Ramblas è popolarmente conosciuta come Chinatown, un quartiere con uno spirito particolare e aria decadente che non ha mai smesso di trasformarsi. In questo quartiere, ideale per alloggiare in uno dei tanti appartamenti a Barcellona, troverete di tutto, dalle taverne ai bordelli, a ristoranti e musei più moderni di Barcellona.

Il Quartiere Cinese, puzzle culturale.

Non aspettatevi templi o ristoranti cinesi in questa zona: a differenza di altre città, quello di Barcellona di cinese ha solo il mome. Il nome deriva dai racconti un uno scrittore di Madrid, che usava questo soprannome per descrivere la malavita della città.

Come nel 1963, tempo in cui fu nominato così il quartiere, il Raval è un quartiere povero, vario e in costante evoluzione, sede di molti immigrati che arrivano a Barcellona (africani, pakistani, rumeni, indiani…)

Con le Olimpiadi del 1992, l’idea di pericolo, di prostituzione e di immigrazione clandestina ha lasciato il posto a nuovi alberghi, bar e ristoranti, negozi di design, gallerie d’arte e musei moderni come il Museo di Arte Contemporanea di Barcellona (MACBA) e il Centro di Cultura Contemporanea a Barcellona (CCCB).

La notte a Chinatown

Negli anni 20, il quartiere cinese era il posto dove andare in cerca di un ambiente illuminato e pieno di fumo. Attualmente i suoi locali (sempre più frequentati da turisti e circondati da bar alla moda), hanno ancora un fascino speciale nella notti barcellonesi.

Il Bar di Marsella aprì nel 1820 e non è praticamente cambiato da allora. Servono ancora assenzio, bevanda difficile da trovare per le sue proprietà stupefacenti e l’alto tassi di alcool.

Uno dei bar preferiti da Picasso era London Bar, un locale genuino che mantiene la decorazione originale dal 1909 e offre spettacoli dal vivo di magio, giocoleria, cabaret e jazz…

Immersa nella polemica per motivi acustici, il Pastis Bar è un altro dei luoghi più emblematici del Raval, l’ultima reliquia della notte francese in Europa. Sono particolarmente famosi le sue serate di tango e dei concerti dei cantautori

 

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*